giovedì 13 dicembre 2007

Le sigle dei cartoni animati giapponesi

È da qualche tempo che, preda della nostalgia, riascolto le sigle televisive dei vecchi cartoni animati giapponesi (tipo Mach5, Devil Man, Conan - il ragazzo del futuro, Il Grande Mazinger etc....) e mi è sorta spontanea una domanda: ma com'è possibile che se quindici/vent'anni fa le sigle erano in mano a gente come Riccardo Zara e i Cavalieri del Re, Georgia Lepore, Nico Fidenco, i Super Robots (e chi più ne ha èiù ne metta...), siamo passati attraverso il disastro della "premiata" (si fa per dire....) coppia Valeri Manera - D'Avena per arrivare infine ai cerebrolesi che cantano le sigle attuali (i cui nomi, fortunatamente, ignoro)?

(Pubblicato originariamente il 24/12/2004)

Nessun commento:

Posta un commento