mercoledì 23 settembre 2009

Il Fatto? È Fatta!!!

Ebbene sì, alla fine è successo. Alla mezzanotte di oggi scarico il mio tanto atteso primo numero de "Il Fatto Quotidiano", visto che in Belgio (almeno per il momento non lo spediscono) mi è toccato abbonarmi all'edizione elettronica.
A mezzanotte per modo di dire, causa intasamento del server mi ci è voluta mezz'ora per riuscire a scaricare il file e per di più il giornale cartaceo sembra sia andato esaurito nell'arco di poche ore.
Che dire, speriamo bene, si sa che quando si tratta di seguire mode e tendenze il popolo (o dovrei forse dire gregge?) italiano non è secondo a nessuno e non c'è nulla di più gratificante che seguire uno sparuto gruppo di rivoluzionari. E poi si sa, il primo numero fa sempre figo...
Per il resto, non mi pento affatto del mio abbonamento. La prima pagina da sola vale ogni centesimo e il resto del giornale lascia ben sperare. Non rimane altro che stare a guardare cosa succederà da qui ad un paio di mesi.
Per il resto, tutto in Italia procede come al solito. Gianni Letta (insieme a buona parte della stampa italiana) fa finta di niente, il povero Luca Sofri si rode il fegato e la solita banda di buontemponi (giuro, non sto scherzando!) continua a proporre la candidatura di Silvio Belrlusconi al Nobel per la Pace (il link non lo pubblico per pudore...).
Ma per voi (ammesso che ci sia davvero qualcuno che legga queste cazzate) c'è ancora speranza.
Abbonatevi cazzo!!!! Non vorrete mica fare come certa gente?


Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

2 commenti:

  1. Pero' la grafica e' piuttosto inferiore, diciamolo pure.

    RispondiElimina
  2. In effetti sì, ad onor del vero la grafica è un po' povera, ma direi che al primo numero di un nuovo giornale la cosa si può perdonare.
    Stiamo a vedere da qui ad un paio di mesi come va a finire.
    Fermo restando che alla fine sono i contenuti quelli per cui, si spera, stiamo seguendo Il Fatto....

    RispondiElimina