giovedì 11 marzo 2010

Alice nella Terra di Mezzo


Una diciannovenne Alice fugge da una poco allettante proposta di matrimonio e cade in un fosso che la catapulta nell'ormai dimenticato Paese delle Meraviglie.
Ecco come iniziano i 110 minuti più noiosi della mia vita...
Con delle musiche e delle scenografie malamente copiate dalla trilogia di Peter Jackson, un Tim Burton tragicamente privo d'ispirazione stupra senza alcuna pietà il capolavoro di Lewis Carrol.
Dell'Alice originale non è rimasto nulla! Non lo stupore infantile, non il linguaggio, non l'ironia, assolutamente nulla. Al suo posto troviamo solo un accozzaglia di personaggi privi di significato, nulla più che macchiette che si aggirano stancamente in una storia priva di mordente, di trama e di senso, che neanche la scialba intepretazione di Johnny Depp o il tanto decantato "Disney Digital 3D™" riescono a salvare.
Se non ho lasciato il cinema a metà visione è solamente per amore dei soldi spesi per il biglietto, ma veramente, di quei soldi si poteva fare un uso nettamente migliore.
Giuro, la prossima volta che qualcuno dice che la pirateria cinematografica è un crimine, lo lego ad una sedia e lo costringo a vedere quest'orrore ininterrottamente per una settimana!


Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

2 commenti:

  1. Una delusione. C'è certamente un bel lavoro grafico in sottofondo; ma qui non si tratta di Avatar, quindi non si può considerare un film tecnico. Qui doveva essere la storia a comandare, e il titolo preannuncia una storia notevole. Invece le parti migliori del film sono le apparizioni del gattone...figuriamoci.

    PS: comunque questo nuovo layout del blog lascia un poco a desiderare, non credi?

    RispondiElimina
  2. Questo nuovo layout non fa impazzire neanche me, ma quello vecchio mi stava massacrando gli occhi, appena ne trovo uno migliore lo cambio.
    Per quanto riguarda invece il film, penso di aver già detto tutto...

    RispondiElimina